contatore accessi free

Area Marina Protetta del Conero: il Comitato promotore ha incontrato l'On. Realacci

Spiaggia delle Due Sorelle 2' di lettura Ancona 07/04/2014 - Area Marina Protetta del Conero: il Comitato promotore ha incontrato due giorni fa ad Ancona il Presidente della Commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci, che ha espresso ampia condivisione sull’argomento.

'L’ Area Marina Protetta del Conero –ha spiegato l’On Realacci- è un’ opportunità da non perdere perchè va in direzione della salvaguardia e della valorizzazione delle eccellenze del territorio quali, ad esempio, la piccola pesca ed il ‘mosciolo’ di Portonovo, presidio Slow Food. L’ AMP è un rafforzamento dell’ area Conero, dentro il cui processo hanno un ruolo importante i Comuni e va in linea di continuità con il lavoro già intrapreso dal Parco del Conero che ha la sua espressione nello sviluppo di progetti di rilievo all’ insegna della qualità, come quello di Filiera, che ha fatto dell’ agricoltura un volano economico, pur rispettando l’ ambiente, creando prodotti di nicchia a beneficio sia il consumatore, che l’ agricoltore e la cui promozione è un ulteriore tassello positivo per quest’ area di grande pregio. L’ Area Marina Protetta è legata alla bellezza e non può che essere un valore aggiunto.

E’ un progetto realizzabile grazie alle risorse messe a disposizione del Ministero, che non vanno assolutamente perse, perché gli investimenti di questo tipo ricadono positivamente sul territorio e con loro crescita e benessere’. Lo scorso anno Legambiente ha organizzato un convegno sull’ Area Marina Protetta del Conero, in cui è emerso che esiste già uno studio che la ipotizza. Alla luce di questi nuovi finanziamenti stanziati dal Ministero, questo studio potrebbe essere in alcune parti rivisto, per renderlo sempre più attuale e rispondente alle esigenze locali.

Lo ha confermato anche in questa fase Luigino Quarchioni, Presidente di Legambiente Marche. Lanfranco Giacchetti, Presidente dell’ Ente Parco del Conero, contento per la condivisione dell’ On. Realacci al progetto e per l’ attestazione di stima nei confronti del lavoro del Parco del Conero, non ha nascosto però una certa preoccupazione per il futuro dei Parchi: ‘Che ne sarà dei Parchi?’ –ha chiesto- ‘Rimangono o c’è un territorio da mettere all’ angolo?’.

‘La volontà a livello di Governo –ha risposto Realacci- è di essere dalla parte dell’ambiente e dei Parchi. Chiedo alla Regione Marche di fare uno sforzo in più in quella direzione, perché tutto va verso le politiche ambientali’.

All’ incontro del Comitato promotore dell’ Area Marina Protetta erano presenti altresì l’ On. Emanuele Lodolini, l’ On. Piergiorgio Carrescia, Nino Lucantoni e Vitaliano Dattato di Legambiente, Franco Frezzotti di Slow Food.


   

da Parco del Conero






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2014 alle 17:56 sul giornale del 08 aprile 2014 - 1790 letture

In questo articolo si parla di attualità, numana, conero, parco del conero, sirolo, area marina protetta, spiaggia delle Due Sorelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2at





logoEV
logoEV
logoEV