Davanti al Porto di Ancona c’è un relitto proveniente da Mariupol. È la motonave Sunrise, affondata nel 1964

2' di lettura Ancona 25/05/2022 - La nave battente bandiera Panamense si inabissò nel braccio di mare antistante il Molo Clementino, dove ancora giace a pochi metri dal pelo dell’acqua

Era l’8 giungo del 1964 quando una forte burrasca che creò diversi danni e difficoltà i tutto il territorio, pose fine alla carriera della motonave Sunrise. Il Sunrise era un cargo battente bandiera panamense, giunto nel porto di Ancona con il suo carico di carbone, proveniente dalla città di Zhdanov.

Un nome che poco ci dice, ma solo perché la città cambiò nome nel 1989, diventando l’odierna Mariupol. Una città che ci siamo tristemente abituati a conoscere, fronte caldo della guerra che si sta combattendo in Ucraina, proprio a causa del suo porto, strategicamente fondamentale.

Il relitto negli ultimi anni è stato oggetto di studio da parte dell’Autorità Portuale, nella realizzazione del progetto di ampliamento del molo Clementino. Lo specchio di mare tra il molo Clementino e il molo nord infatti, ospita oggi i resti dello scafo del Sunrise, quindi una delle aree interessate dalla realizzazione di un ampliamento, destinato a permettere l’attracco di navi da crociera di una lunghezza superiore ai 300 metri.

Torna a fare irruzione nella quotidianità di Ancona la motonave, ormai sommersa e quasi dimenticata. Tra i primi a ricordarsene gli attenti ed appassionati iscritti alla pagina Facebook “Storica Ancona”. A sorpresa la motonave affondata torna così a testimoniare relazioni commerciali con una città geograficamente distante, ma con un inevitabile passato in comune con la porta d’oriente di Ancona, dove il relitto giace appena a pochi metri dall’antico porto romano.

Oggi ciò che rimane della motonave Sunrise è una casa e un’oasi per tante creature marine, e la vita cresce rigogliosa sulle lamiere della nave. Una rinascita che vogliamo augurarci anche per la città di Mariupol, da cui salpò 58 anni fa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter

di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2022 alle 13:24 sul giornale del 26 maggio 2022 - 4768 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, porto di ancona, articolo, Filippo Alfieri, guerra in ucraina ancona, Mariupol ancona, relitto ancona, relitto sunrise

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c86P





logoEV
logoEV
logoEV