contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Il Segretario Pierpaoli (Confartigianato Ancona) sulle Porto di Ancona “Necessaria una maggiore integrazione dello scalo con la città”

1' di lettura
90

Il Segretario di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Marco Pierpaoli, torna a ribadire l’urgenza di una maggiore integrazione tra attività e spazi del porto e la città di Ancona: " valutare l’eliminazione della sbarra d’accesso allo scalo"

“I progetti che mirano a far crescere il porto di Ancona dal punto di vista turistico e commerciale e a rendere le sue attività più sostenibili, vanno nella giusta direzione, ma è necessario lavorare per integrare lo scalo con la città”.

Il Segretario di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino, Marco Pierpaoli, torna a ribadire l’urgenza di una maggiore integrazione tra attività e spazi del porto e la città di Ancona, soprattutto considerata la sua disposizione urbanistica che rende di fatto lo scalo un tutt’uno con il centro cittadino.

“A nostro avviso si dovrebbero valutare l’eliminazione della sbarra d’accesso allo scalo e interventi che mirino a riqualificare le aree portuali, a renderle belle e fruibili dai cittadini e un piacevole biglietto da visita per i turisti che arrivano. Il porto ha straordinarie potenzialità e rappresenta una grande opportunità, ma deve essere inserito in una visione complessiva di Ancona che, come capoluogo di Regione, ha necessità di recuperare il suo fascino e la sua capacità di essere attrattiva e inclusiva”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2023 alle 15:34 sul giornale del 17 marzo 2023 - 90 letture






qrcode