contatore accessi free

19 dicembre 2016

...

Il superamento del progetto dell'uscita ovest può rappresentare un passaggio fondamentale per segnare un nuovo inizio e soprattutto rilanciare ipotesi che siano totalmente sostenibili sia sotto l'aspetto economico che ambientale.



...

Il presidente nazionale di Confindustria nazionale Boccia in visita sabato alle aziende terremotate marchigiane. Ad accompagnarlo nel percorso dal fermano al maceratese anche Diego Mingarelli della Piccola Industria Marche. Un importante riconoscimento per questo impegno viene dall'Onu per unicità protocollo tra Confindustria e Protezione Civile. L'intervista video.



...

"Il comunicato del Ministro Delrio in merito alla bocciatura definitiva del progetto sull'uscita Ovest ricalca perfettamente quanto sostenuto dal M5S e da Sinistra per Ancona in molteplici atti di sindacato ispettivo presentati in Parlamento ed in consiglio comunale, in questi anni, ed ancora senza risposta".





17 dicembre 2016

...

“E’ una sconfitta per tutto il nostro territorio – ha detto Schiavoni - non solo per la città di Ancona, ma anche per la provincia e per l’intera regione. Come possiamo pretendere di avere un sistema portuale competitivo senza un raccordo viario efficiente e moderno? Senza contare i vantaggi a livello di impatto ambientale che si avrebbero decongestionando l’attuale viabilità..."






...

I legumi non solo nelle tavole degli italiani per le feste natalizie ma anche protagonisti di un futuro più sostenibile. Un’alternativa nei paesi poveri alle proteine della carne, i legumi non solo fanno bene alla salute, ma sono anche fondamentali per l’equilibrio dell’ecosistema.





...

I club Soroptimist di tutta Italia uniti per aiutare le popolazioni terremotate. Una grande raccolta fondi, che coinvolge i 149 club italiani, che vuole contribuire nel risollevare le aree colpite dal sisma.





16 dicembre 2016



...

Un affare da 5-6 milioni di euro per lo Stato che li dovrebbe incassare grazie alla vendita, un affare immobiliare ghiotto e di lusso per il soggetto privato che tutti quei soldi li tirerebbe fuori volentieri per realizzare un albergo immerso in un’incantevole oasi verde, un affare per il Comune che dall’operazione ricaverebbe 600-700mila euro fino a pochi mesi fa insperati.


...

Spacciava eroina in Piazza Galilei a Collemarino davanti agli occhi dei passanti, compresi i bambini. Ma mercoledì pomeriggio i carabinieri della Tenenza di Falconara insieme ai colleghi della stazione di Collemarino, seguendo una serie di segnalazioni, hanno infilato le manette ai polsi di una giovane italiana.


...

L'atteso omaggio alla grande ELLA FITZGERALD chiude venerdì prossimo, 16 dicembre, alle ore 18, la sezione jazz degli eventi legati ad “Auguri Ancona” sotto l’albero di Piazza Roma, e precede di una settimana il tradizionale concerto gospel al Teatro delle Muse con Pastor Ron Hubbard.




...

C'è ancora tempo fino a venerdì 16 dicembre alle ore 12 per prenotarsi per il "Giro delle sette chiese. Un cammino interiore a passo di trekking", titolo della XIII Giornata nazionale del trekking urbano, originariamente in programma ad Ancona lo scorso 30 ottobree quindi rinviato a domenica prossima a causa del terremoto.



...

È stato presentato martedì mattina il Presepe del Porto, nato da un’idea degli operatori portuali e realizzato per la prima volta all’interno dello scalo.



...

Nel rispetto della condizione economica difficile che riguarda ormai tutta la popolazione e con un pensiero costante ai tanti terremotati delle Marche dell'Umbria e dell'Abruzzo, l'Amministrazione ha adottato scelte che consentissero a tutti di respirare un'atmosfera natalizia, riportando l'attenzione sui valori.


...

In occasione delle festività natalizie, il Comune di Ancona promuove le grandi mostre presenti in città con una serie di iniziative legate sia al mondo del commercio sia al mondo dell'impresa, con l'obiettivo di sensibilizzare il tessuto economico e sociale cittadino nei confronti del temi artistici e culturali.




15 dicembre 2016

...

I comuni interessati dal decreto legge terremoto approvato oggi pomeriggio interessa 131 comuni, la stragrande maggioranza dei quali marchigiani. Il decreto prevede interventi integrati sul territorio, sicurezza, trasparenza e legalità (con l’istituzione di una ‘struttura di missione’ del Viminale, controlli da parte di Anac e Corte dei Conti e l’istituzione di un elenco speciale dei professionisti abilitati), mediante l’uso delle buone prassi e sulla base di positive precedenti esperienze quali la ricostruzione emiliana e la sorveglianza degli appalti di Expo.